Archivio Rapporti e ricerche

RAPPORTI E RICERCHE



562 Elementi | Pagine:  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  


(20 febbraio 2008) Ambiente Italia 2008. Scenario 2020: le politiche energetiche dell'Italia.
Il nuovo rapporto di Legambiente è interamente dedicato all'energia e alla lotta al cambiamento climatico. Con tutti i numeri italiani ed europei sui consumi energetici, le fonti rinnovabili, le emissioni di CO2, i costi e le tassazioni energetiche, suddi


(19 novewmbre 2008) IX RAPPORTO NAZIONALE SULLA CONDIZIONE DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA.
Bullismo, lavoro minorile, abuso sessuale, consumo di sostanze stupefacenti, obesita', carenza di asili nido, poverta' infantile, anoressia e bulimia: sono solo alcune delle quaranta schede del Rapporto realizzato da Telefono Azzurro e Eurispes.


(11 dicembre 2008) RAPPORTO MONDIALE SULLA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI NEI BAMBINI.
Sono oltre 2.000 i bambini che ogni giorno perdono la vita a seguito di infortuni accidentali e decine di milioni coloro che ogni anno finiscono in ospedale e spesso rimangono disabili per tutta la vita. Almeno la metà potrebbe essere salvata.


(10 dicembre 2008) INRAN: Un italiano su tre si sente povero.
L'allarme dell'Istituto di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, che ha realizzato un Dossier in collaborazione con Federalimentare, Coop e Fondazione Banco alimentare: aumentata al 29% la percezione della povertà, è caccia alla spesa low cost, a disc


(9 dicembre 2008) CENSIS: 42° Rapporto sulla situazione sociale del paese 2008.
La "segnatura" della crisi c'è stata, ma apre a un adattamento innovativo della società. Aciclicità dell'economia e temperanza nei consumi sono la risposta italiana alla crisi: Internazionalizzazione permanente, nuovi italiani, mega cities, donne e cultur


(3 dicembre 2008) BAMBINI E AIDS
Il terzo rapporto di aggiornamento, realizzato dall'Unicef insieme a Oms, Unaids e Unfpa, è stato presentato in occasione della Giornata mondiale contro l'Aids.


(25 novembre 2008) ISTAT: CRESCE LA SPESA IN RICERCA E SVILUPPO.
Il contributo prevalente proviene dalle imprese, ma si registrano forti aumenti anche nelle università (+8,2%), nelle istituzioni pubbliche (+7,3%) e nelle istituzioni private non profit (+90,9%).


(24 novembre 2008) La sicurezza in Italia. Significati, immagine e realtà.
A fotografare le nostre angosce è il secondo rapporto Demos, curato da Diamanti per la Fondazione Unipolis, in collaborazione con l'Osservatorio di Pavia, dal quale emerge un Paese cambiato, in cui l'immigrazione e la criminalità fanno meno paura.


(31 ottobre 2008) IMMIGRAZIONE: 4.000.000 nel 2008, i più numerosi i romeni e la Lombardia si conferma la regione più multietnica.
Questi i dati che emergono dal XVIII Dossier Statistico Immigrazione realizzato da Caritas/Migrantes.


(20 novembre 2008) VI Rilevazione Nazionale sul Volontariato Penitenziario: "La strategia della paura non ferma i volontari"
Aumentano i volontari nelle carceri italiane e a maggio 2008 toccano quota 9.286 unita': capofila il Veneto, seguito da Lazio, Toscana e Lombardia, maglia nera per la Campania e la Puglia.


(23 dicembre 2008) POVERTA': Il 5% delle famiglie non ha soldi per il cibo.
Nuovo allarme dall'Istat: reddito inferiore a 2mila euro per una famiglia su due, il 15,4% arriva con molta difficoltà a fine mese, situazione particolarmente dura al Sud, per chi ha tre figli e per gli anziani. I dati, riferiti alla fine del 2007, sono d


(18 novembre 2008) ISTAT: La vita quotidiana di bambini e ragazzi.
L'indagine, relativa al 2008, segnala, in generale, un quadro positivo del mondo dei minori che hanno più relazioni sociali, maggiori fruizioni culturali, sono più tecnologici, più autonomi, giocano di più con mamma e papà, rispetto a 10 anni fa.


(13 novembre 2008) MALATTIE RARE: In Italia è difficile curarsi.
Cittadinanzattiva - Tribunale per i diritti del malato ha presentato il primo Rapporto sulle malattie rare: ne emerge un quadro critico con lunghi tempi di attesa per la diagnosi, difficoltà di accesso alle cure e alti costi.


(12 novembre 2008) Sostenitori occasionali e donatori fedeli: lo scenario e le potenzialità per le ONP italiane.
I risultati della ricerca GfK Eurisko sulla fedeltà nella donazione in Italia sono stati presentati durante la Terza Conferenza Nazionale della Donazione, che si è svolta ieri 11 novembre.


(10 novembre 2008) UE: Evoluzione del fenomeno della droga in Europa.
Relazione Annuale 2008 dell'Osservatorio europeo sulle droghe e tossicodipendenze: boom di cocaina, l'Italia regina della cannabis, in aumento anche i negozi on line dediti alla vendita di droghe sintetiche molto pericolose.


(5 novembre 2008) ISTAT: L'11% delle famiglie italiane vive in condizioni di povertà.
In maggiore difficoltà le famiglie con figli e quelle che hanno come capofamiglia una persona con bassi livelli di istruzione o un basso profilo professionale. Peggiora in particolare la situazione in Sicilia e Basilicata, migliora in Toscana. A rivelarlo


(11 giugno 2008) IL SOCIALE NON PRESIDIATO: Un welfare bloccato spreca risorse e non risponde ai bisogni.
Secondo il rapporto del Censis, la crisi italiana è una crisi del sociale, intesa come incapacità di connettersi, di fare relazioni, di essere una comunità che sa stare insieme, aggregare, includere: così il welfare tradizionale non basta più a dare sicur


(20 novembre 2008) POVERTA': A rischio il 24% dei bambini italiani.
Percentuale che sale fino al 35% per i minori che vivono in famiglie numerose e che raggiunge il 40% nei casi dei minori che vivono in famiglie monoparentali. È quanto afferma il rapporto Isfol 2008 che fotografa le dinamiche del mondo dell'occupazione, d


(30 gennaio 2009) ONU: Nel 2009 a rischio 50 milioni di posti di lavoro.
È la previsione dell'Ilo, l'organizzazione internazionale del lavoro, nel Rapporto "Global employment trends". Il numero di persone che rischia di finire in povertà, in questo scenario, potrebbe salire a 200 milioni, di cui gran parte nei paesi meno svilu


(30 marzo 2009) WELFARE: Rapporto sulla strategia nazionale per l'inclusione, la protezione sociale e le cure a lungo termine.
Il documento è stato redatto dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, con il contributo delle Regioni, delle organizzazioni sociali e dei sindacati.


(30 marzo 2009) SALUTE: Relazione al Parlamento sullo stato di attuazione della legge contenente norme in materia di procreazione medicalmente assistita.
I dati relativi all'attività dei centri nel 2007: aumentano le coppie che hanno avuto accesso alle tecniche, i cicli di trattamento, le gravidanze ed i nati vivi.


(4 marzo 2009) SANITA': Rapporto Osservasalute 2008.
Scarsa educazione alimentare, poco sport e poca prevenzione, allarme sulle abitudini sessuali dei giovani e sulla Tbc. Le Regioni virtuose del Nord continuano a migliorare, mentre aumentano le difficolta' per quelle del Centro-Sud. E' il quadro che emerge


(26 febbraio 2009) DIRITTI IN CRESCITA: Terzo-quarto rapporto alle Nazioni Unite sulla condizione dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia.
Il documento è frutto della stretta collaborazione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della famiglia, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, il Ministero degli Affari Esteri - Comitato In


(24 febbraio 2009) Relazione annuale sui beni confiscati alle organizzazioni criminali.
Sono state incentivate presso le Autorità giudiziarie forme di utilizzo sociale, pubblico o produttivo dei beni sin dalla fase del sequestro, con il coinvolgimento di Regioni, Enti locali, cooperative, associazioni ed enti di volontariato.


(20 febbraio 2009) STRANIERI: Dossier sulle condizioni di vita dei minori migranti in Italia.
Save the Children: in Italia 7.797 ragazzi e ragazze stranieri non accompagnati. Marocco, Egitto, Albania, Palestina ed Afghanistan i principali paesi di provenienza.


(12 dicembre 2008) COME CAMBIA LA CURA DELL'INFANZIA
I bambini dei paesi industrializzati trascorrono i primi anni di vita sempre più all'esterno della famiglia, e l'Italia soddisfa solo 4 dei 10 parametri per una cura ottimale. Lo rivela l'Innocenti Report Card 8 dell'Unicef.


(3 febbraio 2009) UNICEF: Humanitarian Action Report 2009.
Il rapporto UNICEF sui paesi in emergenza mette in evidenza la difficile situazione dei bambini e delle donne di tutto il mondo in situazioni di emergenza umanitaria.


(22 dicembre 2008) POVERTA': Nel 2005 una famiglia su tre al Sud ha guadagnato meno di 1500 euro al mese.
Più esposte le famiglie mononucleari con figli minori, Sicilia e Puglia le regioni dove è più alto il rischio di povertà. Sono solo alcuni dei dati principali che emergono dall'indagine SVIMEZ sul rischio povertà nel Mezzogiorno svolta su dati Istat ed Eu


(23 gennaio 2009) SALUTE: Relazione al Parlamento su alcol e problemi alcolcorrelati.
Il documento presenta l'analisi dei dati relativi ai consumi di bevande alcoliche e ai modelli di consumo, con particolare attenzione ai giovani, e la fotografia delle attività dei servizi alcologici del SSN insieme con la mappa degli interventi a livello


(19 gennaio 2009) NELL'OCCHIO DEL CICLONE.
Rapporto di ricerca su ambiente e povertà, emergenze e conflitti dimenticati, curata da Caritas Italiana, in collaborazione con il settimanale "Famiglia Cristiana" e il quindicinale "Il Regno".


(16 gennaio 2009) La condizione dell'infanzia nel mondo 2009. Salute materna e neonatale.
Il nuovo rapporto dell'Unicef mette in evidenza la connessione tra la salute e la vita delle mamme e dei loro neonati e fornisce indicazioni per colmare il divario tra paesi ricchi e paesi poveri.


(15 gennaio 2009) Rapporto sulla Salute Perinatale in Europa.
L'indagine, pubblicata da Euro-Peristat, in collaborazione con Scpe, Eurocat ed Euroneostat, mostra uno spaccato dello stato di salute di mamme e bambini di 26 paesi dell'Unione europea. In Italia il maggior numero di parti con cesareo (37,8%) e la mortal


(14 gennaio 2009) WORLD WATCH - STATE OF THE WORLD 2009: La mappa del caos climatico.
Il nuovo rapporto del prestigioso istituto Usa conferma le previsioni più pessimistiche sulla situazione ambientale del pianeta: troppe emissioni, cresce la concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera, salgono i mari, rischia di raffreddarsi la Co


(17 febbraio 2009) L'orientamento alla responsabilità sociale delle imprese italiane.
Cura dei dipendenti e tutela ambientale al centro delle attenzioni, poco considerata la filiera: presentata l'analisi realizzata da Fondaca - Fondazione per la cittadinanza attiva, responsabile della segreteria tecnica del Global Compact Network Italia.


(30 ottobre 2008) WWF: Living Planet Report 2008.
Il Report, prodotto dal WWF insieme alla Società Zoologica di Londra (ZSL) e al Global Footprint Network, mostra come oltre tre quarti della popolazione umana viva in paesi che sono ‘debitori' in termini ecologici, dove i consumi nazionali hanno abbondant


(12 febbraio 2009) TELEFONO ARCOBALENO: 13° RAPPORTO ANNUALE sulla pedofilia on line.
Venti miliardi di scambi nel web hanno scandito la circolazione di oltre un milione e settecentomila immagini dello strazio di 36.149 bambini, il 42% dei quali ha meno di 7 anni e il 77% ne ha meno di 9.


(3 luglio 2008) INFANZIA E ADOLESCENZA: Presentato il Rapporto del Pidida sulle politiche regionali.
L'aggiornemento 2008 del rapporto del coordinamento PIDIDA offre una panoramica di quanto realizzato e quanto da realizzare in materia di politiche per l'infanzia e l'adolescenza in ciascuna delle Regioni italiane.


(24 luglio 2008) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO.
Rapporto statistico presentato dal Ministero dell'Istruzione: nelle scuole sono 574.133 gli alunni con cittadinanza non italiana (pari al 6,4%), una crescita continua. Arrivano soprattutto da Romania, Albania e Marocco. L'Emilia Romagna è la regione d'Ita


(23 luglio 2008) OMS/UNICEF: Rapporto su Acqua potabile e servizi igienico-sanitari.
2,5 miliardi di persone non hanno accesso a servizi igienici adeguati, ma aumenta all'87% la popolazione mondiale che consuma acqua attinta da fonti idriche sicure.


(21 luglio 2008) PRIVACY: Garanzie e sicurezza nel trattamento dei dati: l'attività dell'Autorità.
E' stata presentata lo scorso 16 luglio la Relazione sull'undicesimo anno di attività e sullo stato di attuazione della normativa sulla privacy.


(17 luglio 2008) ANZIANI: IL COSTO SOCIALE DELLA SOLITUDINE
Presentato il primo Rapporto Nazionale sul Filo d'Argento Auser: crescono i bisogni degli anziani soli, il volontariato sempre più in prima linea in assenza di servizi pubblici e di una politica seria sulla terza età.


(16 luglio 2008) Le politiche che fanno la differenza. La salute e i diritti sessuali e riproduttivi per promuovere lo sviluppo.
Sono scioccanti i dati presentati dalle ong Aidos, ActionAid e Cestas: nel Sud del mondo mezzo milione di donne muoiono ogni anno per cause legate alla gravidanza e al parto, 50 milioni di coppie non hanno accesso a contraccettivi moderni, oltre 14 milion


(16 luglio 2008) CREATIVITÀ E PRODUZIONE CULTURALE. UN PAESE TRA DECLINO E PROGRESSO.
Spreco di occasioni e di talenti, voglia di cultura e incapacità non di produrla ma di offrirla. E' il quadro contraddittorio che viene fuori dal V Rapporto annuale di Federculture che mette insieme e analizza tutte le voci che hanno a che fare con turism


(3 novembre 2008) PRODUTTIVITA', RISPARMIO, SVILUPPO.
In occasione della 84ª Giornata Mondiale del Risparmio che si è celebrata il 31 ottobre 2008, sono stati diffusi i risultati del sondaggio Ipsos-Acri: in aumento le famiglie indebitate.


(3 luglio 2008) MALNUTRIZIONE: Eliminazione sostenibile delle carenze di iodio.
Il un nuovo rapporto dell'Unicef sui disturbi dovuti a carenze di iodio - la principale causa di ritardo mentale - esamina i progressi compiuti negli ultimi due decenni per la prevenzione del problema, le conoscenze acquisite e i principi guida per conseg


(9 settembre 2008) ISTAT: CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA
Lo studio descrive l'impatto dei tempi di lavoro sulla vita quotidiana, gli strumenti che le donne, in particolare, adottano per far fronte a situazioni di sovraccarico lavorativo e gli esiti che le strategie adottate producono in termini di qualità della


(3 luglio 2008) RAPPORTO ANNUALE SULLO STATO SOCIALE: Il tendenziale slittamento dei rischi sociali dalla collettività all'individuo.
Il Rapporto fa il punto sulle politiche di welfare nel nostro paese: stabilizzata la spesa per pensioni, mentre su sostegno ai redditi, istruzione, provvedimenti per i disoccupati e il reinserimento nel lavoro siamo agli ultimi posti in Europa.


(2 luglio 2008) In the face of disaster. Children and climate change.
Il rapporto di Save the Children, partendo dalla drammatica cifra di 175 milioni di bambini a rischio di vita a causa delle calamità naturali dovute ai cambiamenti climatici, evidenzia la necessità di investire sulla prevenzione più che sulla risposta all


(1 luglio 2008) LE PROSTETTIVE TECNOLOGICHE NELL'ENERGIA.
Nel rapporto l'Agenzia internazionale dell'energia (Aie) illustra una rivoluzione tecnologica necessaria per usare meno petrolio, ridurre l'emissione di Co2, risparmiare energia e salvaguardare l'ambiente.


(26 giugno 2008) ISTAT: 'L'indagine censuaria sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni' relativa all'anno 2005.
Interventi e servizi sociali nel Comuni.


Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits