Ultime News

(21/04/2017) TOSCANA: Agevolazioni fiscali per il sostegno della cultura e la valorizzazione del paesaggio

Legge Regionale 5 aprile 2017 n. 18, BUR 14 aprile 2017 n. 16



Sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana 14 aprile 2017 n. 16 è stata pubblicata la Legge Regionale 5 aprile 2017 n. 18, "Agevolazioni fiscali per il sostegno della cultura e la valorizzazione del paesaggio in Toscana".

Con la presente legge la Regione disciplina le agevolazioni fiscali a favore dei soggetti che effettuano erogazioni liberali relative a progetti di promozione e organizzazione di attività culturali e di valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio.

Sono destinatari delle agevolazioni fiscali le società e quelle ad esse equiparate e le persone fisiche, di cui all'articolo 3, comma 1, lettere a), b), e c), del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, con sede legale o con una stabile organizzazione in Toscana.

Sono oggetto delle agevolazioni fiscali i finanziamenti ai seguenti progetti:
1) progetti di intervento localizzati in Toscana, promossi da soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro, con sede legale o con una stabile organizzazione operativa in Toscana, che abbiano previsto nello statuto o nell'atto costitutivo le finalità della promozione, organizzazione e gestione di attività culturali e della valorizzazione del patrimonio culturale o del paesaggio;
2) progetti d'intervento previsti all'articolo 1 del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83 (Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura ed il rilancio del turismo), convertito, con modificazioni, dalla legge 29 luglio 2014, n. 106.

L'agevolazione consiste nel riconoscimento di un credito d'imposta sull'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) nelle seguenti misure:
a) 40 per cento delle erogazioni liberali destinate in favore dei progetti di cui al precedente punto 1);
b) 20 per cento delle erogazioni liberali destinate in favore dei progetti di cui al precedente punto 2).

Il credito di imposta è riconosciuto fino ad un importo annuale complessivo di euro 1.000.000,00 destinato:
a) al 50 per cento, ai progetti di cui al punto 1), ripartito annualmente dalla Giunta regionale fra i progetti concernenti la promozione e l'organizzazione di attività culturali e la valorizzazione del patrimonio culturale, e fra i progetti concernenti la valorizzazione del paesaggio;
b) al 50 per cento, ai progetti di cui al punto 2).

Entro novanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge verrà emanato il Regolamento di attuazione.

Per maggiori informazioni potete consultare la Legge nella sezione Normativa Regionale di Nonprofitonline.

Autenticazione necessaria

Per inserire un tuo commento a questo articolo devi essere registato, se non sei ancora registrato clicca qui. Se sei già registrato al sito effettua l’autenticazione inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits