Ultime News

(10/10/2017) SCUOLA: Il Costo Standard allo studio del Ministero

In un video, il parere positivo dell'On. Valeria Fedeli al Convegno "Arte - Formazione - Cultura" del 7 ottobre scorso, sull'importanza del Costo Standard di sostenibilità.



Il Convegno “Arte - Formazione - Cultura”, svoltosi a Milano sabato 7 ottobre 2017 presso l’Istituto Marcelline di via Quadronno, ha visto la generosa partecipazione del Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli.

Il ministro, intervenuto in occasione dell’inaugurazione dei nuovi spazi della scuola Ucraina di balletto, che ha sede nell’Istituto di via Quadronno con il quale è convenzionata, non ha trascurato di offrire spunti di riflessione per le scuole paritarie, sottolineando che nella legge di bilancio 2017, relativamente all’offerta formativa finanziata con i Fondi Strutturali Europei nell’ambito del Piano Operativo Nazionale (PON) del Ministero dell’Istruzione, ha chiesto e ottenuto di tenere da parte i finanziamenti per le scuole paritarie. Ora il lavoro in corso è quello della negoziazione curata dal ministro Claudio De Vincenti e necessaria perché nelle regole dei finanziamenti europei la scuola paritaria non è riconosciuta come pubblica.

Per quanto riguarda il “costo standard per studente”, definizione che, come dimostra suor Anna Monia Alfieri, può rendere concreta per la famiglia la possibilità di esercitare la propria libertà di scelta, il ministro Fedeli ha dichiarato la sua intenzione di costituire a breve un gruppo di lavoro, riconoscendo che la libera scelta per i genitori è un punto importante, che deve andare di pari passo con la consapevolezza che la Costituzione italiana garantisce il diritto all’istruzione pubblica e l’attuazione del pluralismo culturale.

Dunque, il ministro concorda sul fatto che la vera questione è trovare le modalità per mettere i genitori in condizione di esercitare la loro libertà di scelta dentro una funzione qualitativamente riconosciuta dallo Stato perché, ha affermato il ministro Fedeli, “la responsabilità prima ce l’ha lo Stato. Però lo Stato chi è? Questo è la vera discussione da fare”.

Pietro Calamandrei, uno dei padri fondatori della nostra Costituzione che sta per compiere 70 anni, affermò con lucidità: lo Stato siamo noi! Nel celebre "Discorso ai giovani sulla Costituzione", pronunciato a Milano nel Salone degli Affreschi della Società Umanitaria il 26 gennaio 1955, Calamandrei disse: "La politica non è una piacevole cosa. Però la libertà è come l’aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare, quando si sente quel senso di asfissia che gli uomini della mia generazione hanno sentito per vent’anni, e che auguro a voi di non sentire mai (...), ricordandovi ogni giorno che sulla libertà bisogna vigilare, dando il proprio contributo alla vita politica".

E’ questa l’aria che si respira oggi nel mondo delle scuole paritarie: ci stiamo accorgendo del valore della libertà perché comincia a mancare e soffriamo per l’inesorabile declino che sta consumando la scuola italiana, tutta, statale e paritaria.

E’ per questo che nell’auspicato tavolo di lavoro che il ministro Fedeli intende avviare, sarà possibile un confronto costruttivo e produttivo solo se impostato su almeno due punti fermi condivisi: innanzi tutto i primi responsabili dell’educazione dei figli sono i genitori che li mettono al mondo, in secondo luogo lo Stato è uno dei soggetti della Repubblica, pertanto un genitore, con i finanziamenti pubblici, deve poter scegliere dove spendere la sua fiscalità anche per quanto riguarda l’educazione dei propri figli.

Le scelte tecniche dovranno necessariamente rispecchiare le convinzioni!

Con grande soddisfazione Suor Anna Monia Alfieri registra il parere positivo della ministra ed è certa che in tempi brevi riusciremo a garantire il diritto di apprendere dello studente senza discriminazioni e puntando su un'offerta formativa di qualità sia a gestione statale sia gestione paritaria.

Qui potete vedere il video con le parole della On.Valeria Fedeli al Convegno "Arte · Formazione · Cultura" del 7 Ottobre 2017 sull'importanza del Costo Standard.


http://www.fidaelombardia.it
http://www.amamarcelline.it

Autenticazione necessaria

Per inserire un tuo commento a questo articolo devi essere registato, se non sei ancora registrato clicca qui. Se sei già registrato al sito effettua l’autenticazione inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits