Ultime News

(14/11/2017) LOMBARDIA: Interventi regionali di aiuto e assistenza alle vittime del terrorismo e di informazione e formazione per conoscere e prevenire i processi di radicalizzazione violenta

Legge Regionale 6 novembre 2017 n. 24, BUR 9 novembre 2017 n. 45



Regione Lombardia, con la Legge Regionale 6 novembre 2017 n. 24 pubblicata sul BUR 9 novembre 2017 n. 45, interviene per promuovere e rafforzare le misure di assistenza e di aiuto a favore delle vittime di un atto terroristico (verificatosi a decorrere dall'anno 2017), e le attività di informazione, formazione e ricerca per prevenire i fenomeni ed i processi di radicalizzazione violenta.

Sono beneficiari degli interventi regionali:
- le persone fisiche, residenti sul territorio regionale, vittime di un atto terroristico compiuto sul territorio nazionale o extranazionale, e i loro familiari;
- gli esercenti un'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale, ovvero una libera arte o professione, aventi sede legale o operativa sul territorio regionale, che abbiano subito danni alle rispettive attività in conseguenza di un atto terroristico.

Diversi gli interventi previsti dalla Regione:
- attività di informazione, formazione e ricerca, per conoscere e prevenire i fenomeni ed i processi di radicalizzazione violenta, a favore di scuole e università, degli operatori di polizia locale e delle realtà del terzo settore che si occupano di integrazione e prevenzione;
- interventi di assistenza e di aiuto alle vittime: sostegno sanitario e psicologico, supporto amministrativo e legale;
- contributi economici: la Regione, a titolo assistenziale, eroga contributi per la sola copertura delle spese, non assistite da forme assicurative o da altre misure di ristoro di analoga natura, conseguenti e connesse all'atto terroristico;
- sospensione degli obblighi tributari: alle persone colpite o danneggiate da atti di terrorismo, sono sospesi, su istanza di parte, gli obblighi tributari nei confronti della Regione per l'anno d'imposta in cui si è verificato l'atto terroristico e per i tre periodi di imposta successivi. Decorso tale periodo, il pagamento dei tributi dovuti può essere effettuato in forma rateale, senza applicazione di sanzioni né interessi.

In particolare, viene istituita presso la Giunta regionale "l'Unità di supporto alle vittime del terrorismo", con il compito di fornire sostegno sanitario e psicologico e aiuto concreto negli adempimenti di carattere amministrativo e legale.
Tale Unità di supporto si attiva al verificarsi dell'atto terroristico e su richiesta delle persone colpite.
Può stipultare intese e accordi di collaborazione anche con enti e associazioni afferenti al terzo settore.

Gli interventi di informazione, formazione e ricerca, di cui sopra, finalizzati a prevenire i fenomeni ed i processi di radicalizzazione e di estremismo anche di matrice religiosa, a diffondere la cultura della legalità e della tolleranza, vengono promossi dalla Regione con il coinvolgimento di enti e organismi non profit che operano già in questo ambito.
Per le iniziative rivolte al sistema scolastico e universitario, la Regione promuove accordi con l'Ufficio Scolastico regionale e con le università lombarde, per prevenire i fenomeni ed i processi di radicalizzazione violenta e diffondere la conoscenza, educare alla cittadinanza e al rispetto delle differenze.

Nella sezione Normativa Regionale di Nonproftonline è pubblicata la Legge Regionale 6 novembre 2017 n. 24, Interventi regionali di aiuto e assistenza alle vittime del terrorismo e di informazione, formazione e ricerca per conoscere e prevenire i processi di radicalizzazione violenta.

Redazione Non profit on line

Autenticazione necessaria

Per inserire un tuo commento a questo articolo devi essere registato, se non sei ancora registrato clicca qui. Se sei già registrato al sito effettua l’autenticazione inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits