Ultime News

(05/06/2018) Fondazione Onc per il controllo dei Centri di servizio: le prime decisioni

L’Organismo Nazionale di Controllo ha attivato il Fondo unico nazionale per il finanziamento dei Csv, assegnato le risorse del secondo semestre 2018 e programmato le istruttorie per l’accreditamento.



La Fondazione ONC, Organismo Nazionale di Controllo sui Centri di servizio per il volontariato, costituita con decreto ministeriale n. 6 del 19 gennaio 2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 104 del 7 maggio 2018, ai sensi dell'art. 64 del decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017, si è insediata nei giorni scorsi, con la prima riunione del Consiglio di Amministrazione.

Nel corso della seduta il CdA ha approvato e adottato lo Statuto della Fondazione ONC, che sarà ora trasmesso al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’approvazione definitiva ai sensi dell'art. 7, comma 2 del D.M. n. 6/18.

Ai sensi dell'art. 62 del D.lgs. n. 117/17, è stato attivato il Fondo Unico Nazionale (FUN) per il finanziamento dei Centri di servizio per il volontariato (CSV), che entrerà nella sua piena operatività compatibilmente con i tempi richiesti dagli adempimenti amministrativi necessari.

Tra le priorità di intervento dell'ONC figura il processo di accreditamento dei CSV: la Fondazione, nell'attuale fase di avvio delle attività, ha già pianificato un’attività istruttoria relativamente alle decisioni da assumere in materia, come il numero dei CSV.

Il processo di accreditamento avverrà mediante passaggi consecutivi che saranno tempestivamente resi pubblici, lasciando ai CSV il tempo necessario per recepire i requisiti richiesti e adeguarsi alla nuova normativa.

Per quanto concerne l'assegnazione delle risorse per il 2018, considerato come annualità straordinaria, perché di passaggio normativo, è stato determinato il fabbisogno del secondo semestre tenendo conto delle anticipazioni già corrisposte ai CSV e ai Co.ge. (in via temporanea in attesa della costituzione degli Organismi Territoriali di Controllo – OTC) per il primo semestre, e assumendo, come parametro di riferimento, l’importo di assegnazione annuale definito con l’intesa Acri-Volontariato del 16 ottobre 2016.
È stata pertanto deliberata la ripartizione regionale dei fondi per il secondo semestre del 2018. Saranno complessivamente assegnati € 19.144.567 per l’attività dei CSV e € 750.000 per quella dei Co.Ge. (ipotizzando per essi, in via prudenziale, una copertura finanziaria per l’intero anno 2018).

La determinazione delle risorse da assegnare alla progettazione nazionale a cura di CSVnet è invece stata rimandata alla presentazione, da parte di CSVnet, di una proposta programmatica articolata, assumendo come tetto massimo di riferimento l’importo di € 900.000 assegnato nel 2017.

Gli importi assegnati saranno richiamati direttamente dall’ONC alle Fondazioni di origine bancaria, presso il FUN, e da qui destinati ai territori secondo le programmazioni verificate dai Co.ge. competenti. In via prioritaria, per la corresponsione del saldo dell’assegnazione ai CSV relativa al primo semestre 2018, saranno richiamate le somme relative agli accantonamenti 2016 delle Fondazioni non ancora versati.

Infine, il primo CdA dell'ONC ha ufficializzato la nomina del Segretario generale della Fondazione, Massimo Giusti, 51 anni, che vanta una lunga esperienza sia nel mondo delle Fondazioni di origine bancaria che nel Terzo settore.

http://www.csvnet.it

Autenticazione necessaria

Per inserire un tuo commento a questo articolo devi essere registato, se non sei ancora registrato clicca qui. Se sei già registrato al sito effettua l’autenticazione inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits