Ultime News

(08/08/2018) BANDO DELLA SETTIMANA: Criteri per la concessione di contributi per attività di sostegno alla famiglia

Per partecipare al bando della provincia di Bolzano bisogna presentare le domande entro il 30 novembre dell'anno precedente a quello a cui l'attività si riferisce



La Provincia di Bolzano concede contributi ad enti pubblici e organizzazioni private senza scopo di lucro che svolgono la loro attività in Alto Adige per il sostegno precoce alle famiglie.

Sono finanziate le seguenti misure di sostegno alla famiglia:

a) Sostegno preventivo alla famiglia: misure di sensibilizzazione, informazione e confronto precoce con le tematiche riguardanti la famiglia e la vita di coppia, programmi di formazione a sostegno della famiglia e della genitorialità, l'auto-aiuto familiare, offerte per prevenire situazioni familiari problematiche, consulenza e accompagnamento familiare, mediazione familiare.
Sono sostenuti inoltre i punti d'incontro e gli altri spazi per le famiglie, i centri per le famiglie, i centri genitori-bambini e le altre forme di scambio che rafforzano il rapporto tra genitori, genitori e figli, tra generazioni e il coinvolgimento attivo dei padri.

b) Migliore conciliabilità tra famigliaelavoro: azioni a favore della parità di genere, dell'ampliamento delle immagini di ruolo, nonché della certificazione "audit famiglia e lavoro".

c) Servizi di assistenza e di accompagnamento: iniziative genitoriali, gruppi di gioco, centri genitori-bambini.

d) Lavoro di rete nel settore famiglia.

e) Indagini scientifiche sulla situazione delle famiglie in Alto Adige.

Le misure finanziate sono rivolte a coppie, futuri genitori, genitori, nonni, famiglie e bambini che non frequentano ancora la scuola dell'infanzia.

Si distinguono tre tipologie di contributi:
a) contributi per attività ordinaria per lo svolgimento del programma di attività annuale; deve trattarsi di un'attività programmata e continuativa, che si svolge durante tutto l'anno e all'interno di una struttura adeguata agli scopi;
b) contributi per progetti per lo svolgimento di iniziative e programmi di durata massima di 12 mesi;
c) contributi per investimenti per la realizzazione, il miglioramento e l'allestimento delle infrastrutture.

Le domande devono essere presentate entro il 30 novembre dell'anno precedente a quello a cui l'attività si riferisce.

In allegato il testo della Deliberazione della Giunta Provinciale di Bolzano 5 giugno 2018 n. 531, pubblicata sul BUR 14 giugno 2018 n. 24.


Restate aggiornati sui contributi concessi agli enti non profit, abbonandovi al servizio Bandi di Nonprofitonline

Redazione Non profit on line

  • Deliberazione della Giunta Provinciale di Bolzano 5 giugno 2018 n. 531
    Deliberazione della Giunta Provinciale di Bolzano 5 giugno 2018 n. 531 203,09 KB

Autenticazione necessaria

Per inserire un tuo commento a questo articolo devi essere registato, se non sei ancora registrato clicca qui. Se sei già registrato al sito effettua l’autenticazione inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits