Ultime News

(08/02/2019) VENETO: Accordo di programma per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale

Decreto del Presidente della Giunta Regionale 14 dicembre 2018 n. 166, BUR 21 dicembre 2018 n. 129



Con Decreto del Presidente della Giunta Regionale 14 dicembre 2018 n. 166, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto 21 dicembre 2018 n. 129, in attuazione degli artt. 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017 è stato approvato lo schema di accordo di programma per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale, costituenti oggetto di iniziative e progetti di rilevanza locale, promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale che risultino iscritte, nelle more dell'operatività del registro unico nazionale del Terzo settore, a uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore.

L'accordo ha durata di 20 mesi (a decorrere dalla data di comunicazione dell'avvenuta registrazione del relativo decreto ministeriale di approvazione).

La realizzazione delle attività di interesse generale dovrà concorrere al raggiungimento dei seguenti obiettivi generali, individuati nell'Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile:
- porre fine ad ogni forma di povertà;
- promuovere un'agricoltura sostenibile;
- salute e benessere: assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età;
- fornire un'educazione di qualità, equa ed inclusiva, opportunità di apprendimento permanente per tutti;
- raggiungere l'uguaglianza di genere e l'empowerment (maggiore forza, autostima e consapevolezza) di tutte le donne e le ragazze;
- garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell'acqua e delle strutture igienico-sanitarie;
- incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti;
- ridurre le ineguaglianze;
- rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili;
- garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo;
- promuovere azioni, a tutti i livelli per combattere gli effetti del cambiamento climatico.

La responsabilità attuativa del programma è attribuita alla Regione che opererà nella prospettiva del massimo coinvolgimento e partecipazione delle parti istituzionali e sociali interessate.

Il Ministero sostiene l'esecuzione del programma con un finanziamento di euro 2.097.360, che dovrà essere restituito in caso di mancata integrale attuazione dei contenuti del presente accordo.

Nella sezione Normativa Regionale di Nonprofitonline potete leggere il Decreto del Presidente della Giunta Regionale 14 dicembre 2018 n. 166.

Redazione Non profit on line

Autenticazione necessaria

Per inserire un tuo commento a questo articolo devi essere registato, se non sei ancora registrato clicca qui. Se sei già registrato al sito effettua l’autenticazione inserendo il tuo indirizzo e-mail e la tua password.

Stampa questa pagina Invia questa pagina ad un amico
© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits