Le nostre risposte

SINTESI ADEMPIMENTI ISCRIZIONE ANAGRAFE ONLUS




DOMANDA
Quali sono gli adempimenti per poter trasformare un ente morale in onlus?


RISPOSTA

Lo Statuto di un'associazione / fondazione che intende iscriversi all'Anagrafe delle Onlus deve essere redatto / modificato includendo tutte le clausole previste dal decreto legislativo n. 460/1997, clausole che naturalmente devono essere rispettate anche sostanzialmente.

Lo Statuto può essere redatto per atto pubblico o scrittura privata autenticata o registrata.

Per iscriversi all'Anagrafe occorre seguire la procedura prevista da apposito decreto ministeriale, di seguito sintetizzata:

Inviare alla Direzione Regionale delle Entrate: (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/connect/Nsi/Indirizzi/Uffici+Agenzia/Indirizzi+delle+Direzioni+Regionali) nel cui ambito territoriale si trova il domicilio fiscale dell’ente (il domicilio fiscale di un ente è nel comune in cui ha la sede legale) la DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ovvero

1) COMUNICAZIONE di iscrizione

2) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA dell’atto di notorietà

In alternativa alla dichiarazione sostitutiva può essere inviato l’ATTO COSTITUTIVO o lo STATUTO.

La documentazione deve essere:

- spedita in plico raccomandato, senza busta, con avviso di ricevimento

oppure

- consegnata in duplice esemplare alla Direzione Regionale delle Entrate che ne restituisce uno timbrato e datato per ricevuta, completo degli estremi di protocollazione.

Ricevuta la documentazione, la Direzione Regionale delle Entrate procede al CONTROLLO FORMALE PREVENTIVO cioè alla verifica:

- della regolarità della compilazione del modello di comunicazione;

- della allegazione della dichiarazione sostitutiva o dell’atto costitutivo o dello statuto;

- della sussistenza dei requisiti formali.

Nel corso di questa verifica la Direzione Regionale delle Entrate può invitare l’ente interessato, anche con l’invio di apposito questionario, a fornire chiarimenti nel termine di trenta giorni.

POSSIBILI ESITI DEL CONTROLLO FORMALE PREVENTIVO:

La Direzione Regionale delle Entrate competente procede:

- all’ISCRIZIONE del soggetto interessato dandogliene notizia

oppure

- alla COMUNICAZIONE DELLA MANCATA ISCRIZIONE del soggetto interessato evidenziando i motivi.

La Direzione Regionale delle Entrate deve provvedere

- entro 40 giorni dal ricevimento della documentazione secondo le modalità sopra descritte,

oppure

- entro i 20 giorni successivi alla scadenza dei 30 giorni previsti perché l’ente interessato fornisca i chiarimenti eventualmente richiesti.

Passati questi termini senza che la Direzione Regionale delle Entrate abbia comunicato il risultato del controllo l’ente interessato s’intende iscritto.


Hanno risposto i professionisti dell'area gestionale

La risposta al quesito inviato dall’utente non costituisce, in nessun caso, erogazione di consulenza professionale. Nessuna responsabilità può essere posta a carico di Nonprofitonline – Edinet s.r.l., gestore del servizio, per l'operato dei professionisti/esperti o per le risposte inviate agli utenti. Ogni esperto fornisce semplici informazioni e consigli e non è in alcun modo responsabile delle eventuali conseguenze che possano derivare dalla decisione di conformarsi ad essi. Ogni eventuale utilizzo di quanto contenuto nella risposta al quesito è da intendersi effettuato nella piena accettazione delle condizioni sopra descritte.

© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits