Le nostre risposte

Costituzione di nuove associazioni e sigla ETS



DOMANDA

Per la costituzione di nuove associazioni è già indispensabile inserire la sigla ETS?


RISPOSTA

La circolare adottata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali di data 29 dicembre 2017, avente come oggetto le questioni di diritto transitorio del Codice dl Terzo settore, dispone che gli enti che si sono costituiti a partire dal 3 agosto 2017 sono tenuti a conformarsi ab origine alle disposizioni codicistiche purchè queste siano applicabili in via diretta ed immediata. A tal fine sono considerate dirette ed applicabili le norme del Codice che non presentano un nesso di diretta riconducibilità all’istituzione del registro unico nazionale ovvero all’adozione di successivi provvedimenti attuativi.
Per quanto riguarda la questione della denominazione sociale, gli enti di nuova costituzione devono sottostare a quanto previsto dalle norme del codice ovvero all’obbligo di contenere l’indicazione del nome per esteso o della sigla ETS, ODV o APS a seconda della forma di costituzione, invece in merito all’utilizzo degli acronimi ETS, ODV, APS è necessario effettuare una distinzione.
Per le Organizzazioni di Volontariato e le Associazioni di Promozione sociale l’utilizzo dell’acronimo ODV ed APS contenuto nella denominazione sociale come sancito rispettivamente per le prime dall’art. 32 comma 3 e per le seconde dall’art 32 comma 5, non comporta il sorgere di particolari problematiche in quanto il requisito dell’iscrizione si intende soddisfatto attraverso l’iscrizione ad uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore, come indica l’art 101 comma 3. Per tali enti l’acronimo ODV ed APS può essere spendibile nei rapporti con i terzi, negli atti, nella corrispondenza e nelle comunicazioni con il pubblico.
Diversamente accade per gli enti che non assumono la forma di ODV o di APS o che non sono in possesso della qualifica fiscale di ONLUS. La qualificazione giuridica di Enti del Terzo Settore in questi casi sorge dall’iscrizione nel registro unico nazionale del terzo settore come previsto dall’art 4 comma 1, per cui l’acronimo ETS, inserito nella denominazione sociale nel rispetto dell’art. 12, non sarà spendibile nei rapporti con i terzi, negli atti, nella corrispondenza e nelle comunicazioni con il pubblico.

Hanno risposto i professionisti dell'area legale

La risposta al quesito inviato dall’utente non costituisce, in nessun caso, erogazione di consulenza professionale. Nessuna responsabilità può essere posta a carico di Nonprofitonline – Edinet s.r.l., gestore del servizio, per l'operato dei professionisti/esperti o per le risposte inviate agli utenti. Ogni esperto fornisce semplici informazioni e consigli e non è in alcun modo responsabile delle eventuali conseguenze che possano derivare dalla decisione di conformarsi ad essi. Ogni eventuale utilizzo di quanto contenuto nella risposta al quesito è da intendersi effettuato nella piena accettazione delle condizioni sopra descritte.

© 2015 Edinet Srl - Tutti i diritti riservati - Via Gaetano Doninzetti 30 - 20122 Milano - tel. 02.77886211 - P.IVA: 12985430151 - Privacy policy - Site credits