(09/03/2017) Integrazione del Fondo per l'attuazione del programma annuale di distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti

Decreto Ministeriale 18 gennaio 2017, G.U. 4 marzo 2017 n. 53
09/03/2017


Sulla Gazzetta Ufficiale 4 marzo 2017 n. 53 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 18 gennaio 2017, "Integrazione al decreto n. 3924 del 23 giugno 2016, recante il Programma per la distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti, per l'anno 2016 (articolo 58, legge 134/2012)".

Il Fondo per l'attuazione del programma annuale di distribuzione di
derrate alimentari alle persone indigenti per l'anno 2016, è rifinanziato, per il medesimo anno, per un importo pari a 2.000.000,00 di euro.

L'obiettivo è integrare il paniere di beni alimentari disponibili attraverso prodotti a base di frutta: in particolare, con l'acquisto di mele da trasformare in succo di mela naturale al 100% ottenuto dalla sola spremitura delle mele senza concentrazione.

Le organizzazioni caritatevoli destinatarie delle derrate alimentari da distribuire agli indigenti sono riconosciuti e iscritti all'Albo dell'Agenzia per le erogazioni in agricoltura - AGEA.

AGEA provvede all'espletamento delle procedure di gara per l'acquisizione di mele da trasformare in succo di mela naturale, per la successiva consegna alle Organizzazioni caritatevoli.

Le spese per la copertura dei costi dei servizi logistici ed amministrativi prestati dalle Organizzazioni caritatevoli sono ammissibili nel limite del 5% dei costi dell'acquisto di derrate alimentari e, comunque, in valore non devono superare 75.000,00 euro per singola aggiudicazione della fornitura del prodotto alimentare.

Potete leggere il Decreto nella sezione Normativa Nazionale di Noprofitonline.