(06/07/2017) FRIULI VENEZIA GIULIA: Valorizzazione e potenziamento del Soccorso Alpino regionale

Legge Regionale 16 giugno 2017 n. 24, BUR 21 giugno 2017 n. 25
06/07/2017


Sul Bollettino Ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia 21 giugno 2017 n. 25 è stata pubblicata la Legge Regionale 16 giugno 2017 n. 24, "Disposizioni per la valorizzazione e il potenziamento del Soccorso Alpino regionale".

Per gli interventi di soccorso sanitario e non sanitario in ambiente montano, ostile e impervio del territorio regionale, la Regione si avvale stabilmente del CNSAS FVG-Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico-Servizio Regionale Soccorso Alpino e Speleologico Friuli-Venezia Giulia, quale associazione di promozione sociale di cui all'articolo 20 della legge regionale 9 novembre 2012, n. 23 (Disciplina organica sul volontariato e sulle associazioni di promozione sociale), ferme restando le peculiari competenze dei soggetti a vario titolo coinvolti nelle attività di soccorso, e ne riconosce in detti ambiti:
a) la funzione di coordinamento operativo negli interventi di soccorso;
b) il ruolo di riferimento esclusivo per l'attuazione del soccorso sanitario;
c) il ruolo di struttura operativa del Servizio nazionale della protezione civile nei casi di emergenze o calamità.

I rapporti tra il CNSAS FVG e la Regione Friuli-Venezia Giulia sono regolati da un'unica convenzione.
La convenzione definisce le attività e le relative spese di carattere generale finalizzate al funzionamento della struttura correlate e funzionali all'erogazione dei servizi e delle prestazioni garantiti dal CNSAS FVG.
La convenzione definisce almeno:
a) l'attività di soccorso, l'attività formativa e le correlate attività organizzative, tecniche e logistiche;
b) l'attività direttiva, amministrativa, organizzativa e tecnica del personale dipendente e del personale CNSAS FVG;
c) l'attività di adeguamento, ammodernamento e manutenzione delle dotazioni strumentali;
d) le attività rivolte alla prevenzione degli incidenti e degli infortuni e la diffusione e conoscenza delle funzioni e delle attività svolte in ambito regionale dal CNSAS FVG.

Per quanto attiene all'attività in campo sanitario, la convenzione definisce in particolare almeno:
a) la natura e le modalità di impiego del personale del CNSAS FVG, ivi incluse le unità cinofile;
b) la natura e le modalità di impiego delle risorse strumentali, l'area e gli scenari di intervento;
c) le modalità operative del soccorso e l'impiego dell'elisoccorso e la relativa definizione delle responsabilità e delle competenze dei soggetti coinvolti nelle attività di soccorso e di elisoccorso;
d) la formazione, l'aggiornamento e la verifica del personale sanitario e del CNSAS FVG;
e) la funzionalità della Rete Radio in capo al CNSAS FVG e la sua integrazione con altri sistemi radio, in particolare con quelli del REU 112 e delle centrali operative NUE 112 e della SORES;
f) le coperture assicurative (infortuni, responsabilità civile terzi, responsabilità civile auto e tutela legale) di uomini e mezzi impiegati;
g) il finanziamento per le attività e le prestazioni e le sue modalità di erogazione e rendicontazione.

Per quanto attiene alla reciproca collaborazione nelle attività di protezione civile e fermo restando il ruolo del soccorso alpino, la convenzione stabilisce in particolare almeno:
a) le modalità di collaborazione nelle attività operative e la relativa reciproca messa a disposizione di risorse umane e strumentali;
b) la definizione delle attività di sperimentazione e di formazione;
c) le coperture assicurative (infortuni, responsabilità civile terzi, responsabilità civile auto e tutela legale) di uomini e mezzi impiegati.

Per quanto attiene alla reciproca collaborazione con il Corpo forestale regionale, la convenzione definisce in particolare almeno:
a) la formazione reciproca e congiunta su tematiche di interesse comune;
b) le modalità di intervento congiunto operativo volto alla ricerca di persone disperse.

La convenzione ha valenza triennale ed è stipulata entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge. Essa esplica i suoi effetti a partire dal 1° gennaio 2018.

Per maggiori informazioni, consulta la Legge nella sezione Normativa Regionale di Nonprofitonline.